Professor Francesco Mulé

Il Poeta riesce a comunicare con grande efficacia le proprie emozioni. La sua poesia, molto sobria e priva di eccessi, si pone al lettore, catturandone, con molta delicatezza, l’attenzione. I versi che vengono a rivelarsi piacevoli e piuttosto scorrevoli, decisamente ricchi di tanta interiorità, riescono a trasmettere, con intensità, il grande valore del vivere e ad abbracciare la stupenda coralità del pensiero e del giudizio che ne consegue. “Le parole e la pietra” contiene liriche immediate e significative. Piccoli quadri umani, esistenziali che, rivelandosi assolutamente emozionanti e sicuramente armoniosi, nella loro poetica semplicità, riescono a cogliere nella viva espressione del verso, libero e completo, la ricchezza del nostalgico sentimento dell’Autore. Gli splendidi componimenti di Fabio Clerici sono capaci di far volare, attraverso la parola/immagine, il pensiero ed affascinare il lettore, trasportandolo nel mondo della realtà quotidiana, della nostalgia, dei ricordi. Si tratta di sentimenti puri e freschi che vengono a rendere nitido l’andamento del verso, intriso di calore umano e di tutta quella grazia che viene ad essere l’elemento dominante di tutta la poetica del nostro Autore.. Sono espressioni di tutta sincerità, di spontaneità di sensazioni e di vive emozioni che servono a renderlo sicuramente il cantore dell’animo fortemente grande e ricco di immensa interiorità spirituale e spiritualizzante. Sono suggestioni che si susseguono nello snocciolarsi delle composizioni, attraverso le quali il Poeta riesce a comunicare, con grande efficacia di linguaggio e di stile, i propri sentimenti. L’amico Clerici riesce a toccare l’animo del lettore, infondendogli sicuramente esplosioni di amore e di vita. La poesia di Fabio Clerici: una voce autenticamente lirica.

I commenti sono chiusi