RASSEGNA STAMPA

2021

Articolo de “Poeti nella Società” mesi di Marzo-Aprile 2021

Ecco l’ultimo articolo apparso sul mensile “La Voce” del mese di Aprile 2021

Articolo tratto dal giornale il Tirreno del giorno 25 Marzo 2021

Articolo del “Giornale di Sicilia” del giorno 20 Marzo 2021

2020

FABIO CLERICI: LA SUA POESIA. CHI PUNIRÀ GLI ABUSI?

Di Ugo Perugini

Il poeta che si occupa di problemi sociali, in particolare della violenza nelle sue diverse forme, maneggia una sostanza viva e in qualche modo esplosiva. Nella prosa, chi scrive può fare la stessa cosa ma riesce a prendere le opportune distanze. Chi fa poesia, no. Qualsiasi cosa descriva è costretto, volente o nolente, a finirci dentro.

Un poeta non è né sarà mai un cronista, quando scrive qualcosa in versi. Non può trattare di certe cose, distaccandosi emotivamente da quello che dice. Non può denunciare, senza essere coinvolto direttamente, senza, in un certo senso, sporcarsi le mani. Fabio Clerici questo lo sa bene e non teme di esporsi.

Di seguito il link dell’articolo

Fabio Clerici: la sua poesia. Chi punirà gli abusi?


PUBBLICAZIONE DEL 25 NOVEMBRE SU “IL FORMAT”

‘Ogni abuso sarà punito’ di Fabio Clerici

Nella giornata mondiale contro la violenza di genere, anche la poesia può lanciare strali contro i violenti e le ingiustizie che avvolgono e sconvolgono questo periodo storico in cui viviamo.

Maria Antonella Calopresti | 25 Novembre 2020 | CULTURA

“…Parole incisive come lame d’acciaio, quelle che usa Fabio Clerici in una silloge che rappresenta un vero e proprio compendio di tutto il male che dilaga nel mondo moderno.

Parole di denuncia dei crimini contro la persona e la sua dignità, …”(Dalla prefazione della dott. Ilaria Celestini)

Qualche tempo fa, poco prima che il Covid avvolgesse tutti nel suo manto nero, ho partecipato alla presentazione in anteprima del libro Ogni abuso sarà punito, del bravissimo poeta e scrittore italiano Fabio Clerici. Si tratta di un libro di poesie contro ogni tipo di violenza vincitore di molteplici premi.

Alcuni brani sono stati interpretati dall’ attore di teatro Lino Fontana, che ha saputo dare, magistralmente, voce a parole che già solo scritte hanno la capacità di trafiggere anche l’animo più scuro.

Parole che hanno la forza di far vergognare tutti gli ignobili e i vigliacchi! Un urlo profondo di sdegno si legge in ogni parola, in ogni verso, in ogni pagina.

Un libro con un grande valore morale, etico, affettivo, emotivo. Molto più di quanto si possa pensare se si prende in considerazione che sia stato scritto da mani mosse dal cuore di un uomo che ha scelto come lavoro di lottare ogni giorno contro le ingiustizie.

Le poesie contenute nel libro non sono nate dalla fantasia dell’autore, ma sono tutte storie vere che lo stesso ha raccolto attraverso testimonianze reali ed interviste che poi ha voluto trasformare in prosa.

Il poeta mi ha confidato: – Ci sono stati molti/troppi momenti in cui mi sono dovuto fermare; le mani mi tremavano per la rabbia nell’ascoltare tutto quel dolore disumano. Ho pianto e mi sono vergognato del genere umano, ma ho compreso ancor di più la necessità di lottare e che questa lotta parta da noi uomini!

All’anteprima erano presenti magistrati, criminologi, psichiatri, Cavalieri di Malta, scrittori, testimoni di violenza subita e altre meravigliose persone e tutte con la stessa speranza nel cuore: trovare il modo di combattere e abbattere la violenza!

Fabio ha voluto creare un progetto con questo libro, un progetto contro la violenza da portare nelle scuole di tutta Italia. Per chi volesse più informazioni può rivolgersi direttamente a lui clericifa@tiscali.it


PUBBLICAZIONE DEL 25 NOVEMBRE SU “IL MIRINO”

Contro la violenza di genere e… in genere. Fabio Clerici

25 novembre 2020 – by ugo perugini

di Ugo Perugini …..

Oggi è la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema. Violenza che purtroppo non accenna a diminuire. Al contrario. Basti pensare che durante il lockdown sono triplicati gli omicidi che hanno avuto come vittima una donna (un femminicidio ogni due giorni!) e l’ambito dove questi episodi più frequentemente accadono è proprio quello familiare.

Viviamo in una società sempre più violenta, non solo nei confronti delle donne, forse a causa della disgregazione dei legami affettivi e familiari e della scomparsa di riferimenti sicuri in ambito sociale che spingono a reagire con aggressività non solo verso gli altri ma anche verso se stessi.

Questi temi, così delicati, possono essere trattati in poesia?

La risposta è affermativa. Lo scrittore e poeta Fabio Clerici rilancia una sua silloge di poesie intitolata “Ogni abuso sarà punito”, TraccePerLaMeta Edizioni.La silloge è un compendio nel quale molti si identificheranno – afferma Fabio Clerici – e la forma poetica ne acuisce i significati e l’impatto emotivo. Le storie narrate sono frutto di drammatiche realtà, abusi di genere, su minori e autoinflitti, sugli animali e sulla natura, con rimandi storici alla caduta del muro di Berlino e alle deportazioni naziste”.

La narrazione in poesia rende fruibili i contenuti altrimenti estremamente violenti del racconto in prosa. La quarantatré poesie sono scritte con modalità a “lettura facilitata” per permetterne la lettura anche alle persone con problemi di dislessia. Esse non solo danno voce alle vittime, ma indagano anche sulle devianze dei “carnefici”, indagano sulla logica e il significato dell’abuso. In ogni abuso non c’è infatti solo un soggetto abusato, ma anche un abusante, spesso dal passato altrettanto drammatico di vittima di abusi e violenze. Questa spirale di male, se non interrotta, è in grado di riprodursi all’infinito. Si tratta dunque di poesie scomode, per i temi che trattano e per il realismo che esprimono.


“Costellazione libri”, mostra del libro e dell’editoria ad Aulla.

AULLA- Venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 agosto, nella splendida location immersa nel verde del Green Point Minigolf in via Ronco a Quercia di Aulla, andrà in scena una “tre giorni” interamente dedicata alla scrittura dal titolo “Costellazione libri”.

Nata da un’idea della delegata alla cultura del Comune di Aulla, Marina Pratici, la mostra del libro e dell’editoria vedrà numerose ed interessanti presentazioni di volumi di autori italiani, con la piacevole cornice di suggestioni musicali a cura di Monica Granai e Juri Padeletti e del cantautore spezzino Lorenzo Traggiai.

A condurre le tre serate saranno Gaia Greco (presidente dell’associazione “Culturalmente Toscana e dintorni”) e Giuseppe Rudisi (scrittore e giornalista), mentre porteranno i loro saluti il sindaco di Aulla, Roberto Valettini, e il consigliere regionale Giacomo Bugliani.
Ecco i nomi degli autori che presenteranno le loro opere nelle tre serate:

  • venerdì 7 agosto Silvia Tamberi, Miriam Taylor, Jacqueline Monica Magi, Sara Pacini, Rita Innocenti, Luigi Leonardi, Leonardo Tavolaccini, Corrado Leoni, Francesca Bianchi e Roberto Castiglione;
  • sabato 8 agosto Daniela Feltrinelli, Teresa Cacciatore, Daniele Ossola, Lorenzo Di Salvio, Fabio Clerici, Rita Bonini, Viviana Sgorbini, Gabriella Paci e Stefano Saccaggi;
  • domenica 9 agosto Egizia Malatesta, Sandro Angelucci, Alessandra Cerretti, Renato de Rosa, Cinzia Della Ciana, Kiara Aradia, Angela Maria Fruzzetti, Lara Panvini, Lorenza Zanoni e Davide Baroni.

Il tutto con la collaborazione delle associazioni culturali Union Mundial de Poetas por la Paz y la Libertad, La Brunella, Culturamente Toscana e dintorni, Amighi d’Sghigia, Pro Loco Aulla, L’isola felice e La luna e il drago.

“Desidero ringraziare – commenta Marina Pratici i tanti scrittori partecipanti, provenienti da più Regioni; le case editrici e tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione di questa “tre giorni” all’insegna della parola scritta, per la quale si è scelta una location suggestiva nel cuore verde della Lunigiana”.

5 Agosto 2020, LaspeziaOggi

Quercia di Aulla, “Costellazione libri”: venerdì, sabato e domenica una tre giorni dedicata alla scrittura

Venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 agosto, al Green Point Minigolf in via Ronco a Quercia di Aulla, andrà in scena una tre giorni interamente dedicata alla scrittura, dal titolo “Costellazione libri”.
Nata da un’idea della delegata alla cultura del comune di Aulla, Marina Pratici, la mostra del libro e dell’editoria vedrà numerose ed interessanti presentazioni di volumi di autori italiani, con la piacevole cornice di suggestioni musicali a cura di Monica Granai, Lorenzo Traggiai e Juri Padeletti.

Ecco i nomi degli autori i quali presenteranno le loro opere nelle tre serate, che avranno inizio alle ore 21: venerdì 7 agosto Silvia Tamberi, Miriam Taylor, Jacqueline Monica Magi, Sara Pacini, Rita Innocenti, Luigi Leonardi, Leonardo Tavolaccini, Corrado Leoni, Francesca Bianchi e Roberto Castiglione; sabato 8 agosto Daniela Feltrinelli, Teresa Cacciatore, Daniele Ossola, Lorenzo Di Salvio, Fabio Clerici, Rita Bonini, Viviana Sgorbini, Gabriella Paci e Stefano Saccaggi; domenica 9 agosto Egizia Malatesta, Sandro Angelucci, Alessandra Cerretti, Renato de Rosa, Cinzia Della Ciana, Kiara Aradia, Angela Maria Fruzzetti, Lara Panvini, Lorenza Zanoni e Davide Baroni.
Esporranno le loro opere letterarie i seguenti autori: Roberto Benvenuto, Luca Casella, Emanuela Dalla Libera, Laura Delpino, Giovanna Lattanzio, Chiara Lelli, Giuseppe Rudisi e Daniela Tresconi.

A condurre le tre serate saranno Gaia Greco (presidente dell’associazione “Culturalmente Toscana e dintorni”) e Giuseppe Rudisi (scrittore e giornalista), mentre porteranno i loro saluti il sindaco di Aulla, Roberto Valettini, e il consigliere regionale Giacomo Bugliani.
“Costellazione libri” si avvale della direzione artistica di Carla Cupini e di Laura Delpino, con le decorazioni floreali a cura di Agraria Nordi.

Il tutto con la collaborazione delle associazioni culturali Union Mundial de Poetas por la Paz y la Libertad, La Brunella, Culturamente Toscana e dintorni, Amighi d’Sghigia, Pro Loco Aulla, L’isola felice e La luna e il drago.
“Desidero ringraziare – commenta Marina Pratici – i tanti scrittori partecipanti, provenienti da più regioni, le case editrici e tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione di questa tre giorni all’insegna della parola scritta, per la quale si è scelta una location suggestiva nel cuore verde della nostra Lunigiana”.

6 agosto 2020, L’eco della Lunigiana

OGNI ABUSO SARA’ PUNITO

Fabio Clerici, Ogni abuso sarà punito, poesie (ed. TraccePerLaMeta, 2019, pp.136, euro 13,00)

2018

2017

2016

2014

2013

2012

I commenti sono chiusi.