QUEL GRATTACIELO NEL BOSCO

Quel grattacielo nel bosco

Città e natura come habitat e metafora delle parti del sé.

Corsa e lentezza, forma e sostanza, concretezza e introspezione saltando dal cemento ai prati.
Venti racconti fra scenari reali e luoghi interiori dove avventurarsi alla scoperta di emozioni private.

Storie di persone e personaggi, narrati in un’altalena di leggerezza e drammaticità, che accompagnano il lettore a spasso per palazzi e baite, viali e sentieri, silenzio e frastuono.
I grattacieli che svettano verso il cielo denso e gli alberi che puntano verso l’azzurro quali scenografie riconoscibili di vite possibili.

Commenti chiusi